Come operiamo

Cooperazione idrica

Acqua pulita e accessibile per bere, lavarsi e cucinare, coltivare i campi, allevare animali e avviare piccole imprese: il primo dei diritti umani. I programmi idrici della LVIA - pozzi, acquedotti e sistemi di raccolta - sono la base di qualsiasi processo di sviluppo. L’obiettivo è l’autonomia delle comunità locali, attraverso la formazione di personale tecnico e il miglioramento delle capacità gestionali. Acqua significa anche igiene: la realizzazione di infrastrutture idriche è affiancata da attività di formazione igienico-sanitaria e dalla costruzione di servizi igienici.

 

Acqua bene comune

Nel 2010 la LVIA ha aderito al Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, (www.acquabenecomune.org) a sostegno della necessità di abrogare le normative che hanno privatizzato l’acqua in Italia, riaffermare il valore dell’acqua come bene comune e diritto umano, rivendicarne una gestione pubblica e chiedere l’approvazione della legge d’iniziativa popolare dal Forum.